Skip to content


Anarchist Bookfair 2014 – Il programma

SABATO 20 DICEMBRE 2014

15,00: apertura

16,30: presentazione del libro “C.S.O.A. Fantasma” a cura del Centro Studi Pier Carlo Masini. Relatore: Guera. “La storia gli avvenimenti i racconti di un centro sociale occupato bergamasco che nel 1996 diede una scossa alla città”. E’ gradita la presenza degli ex-fantasmi.

17,00: presentazione del libro “Il barometro segna tempesta. Le Schiere nere contro il Nazismo” (La Fiaccola, Ragusa 2014, pp. 80) di David Bernardini. Le Schiere nere erano un’organizzazione antifascista che si riconosceva nel sindacalismo rivoluzionario tedesco. Sarà presente l’autore.

18,00: presentazione del libro “Millennial Fascism” di Emma Gi. Con un’analisi antropologica, l’autrice si interroga se sia possibile stabilire dove inizi il fascista e dove finisca l’uomo. Sarà presente l’autrice.

19,00: Presentazione dell’opuscolo “Nessuna faccia buona, pulita e giusta a Expo 2015. Dossier su Slow Food, Coop Italia e Eately”. A cura di Farro & Fuoco.

20,30: cena e convivialità

A seguire: proiezioni a rotazione

DOMENICA 21 DICEMBRE 2014

10,30: apertura

13,00: pranzo

16,00: presentazione del libro “La fabbrica della cura mentale. Diario di uno psichiatra riluttante” (Milano, Eleuthèra, pp. 176) di Piero Cipriano. A distanza di decenni dall’approvazione della legge 180, che sanciva la fine del manicomio, Cipriano ci racconta cos’è oggi un Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura. Sarà presente l’autore. A seguire dibattito.

17,00: presentazione del libro “L’amore ai tempi dello Tsunami. Affetti, sessualità, modelli di genere in mutazione”. (Verona, Ombre corte, pp. 238). Sarà presente Chiara Martucci, una delle autrici. A seguire dibattito su relazioni aperte e poliamore.

18,00: presentazione del libro “I dannati della metropoli. Etnografie dei migranti ai confini della legalità” di Andrea Staid (Milano, Milieu edizioni, pp. 192). Sarà presente l’autore.

20,30: cena… per i sopravvissuti.
Saranno presenti con le proprie pubblicazioni le case editrici Eleuthèra, Zero in condotta, Nautilus, Libera e Senza Impegni

Posted in General, Iniziative Underground, Libri.


ANARCHIST BOOKFAIR 2014

Per dare gravità ai pensieri, aggrappandoli alla carta.
Per dare forma ai moti dell’animo.
Per strappare all’oblio visi, gesti e parole.
Perché un libro può salvare da ogni isolamento.
Perché la rivolta vive di iniezioni d’inchiostro,
di idee da ardere.
Perché ci accomuna essere clandestini
e tali vogliono essere i nostri scritti.
Per proteggerli dal mercato
che tutto fagocita, rigetta e svilisce.
Per non finire impalati su uno scaffale mondadori.Flyer editoria 2014

Posted in Comunicati/volantini, General, Libri.


Terra e libertà / Critical Wine – Informazioni di servizio

Durante l’iniziativa, si chiede gentilmente di non salire in auto in via Ponchia ma di parcheggiare nelle vie limitrofe.

Si prega, inoltre, di non portare i vostri amici a quattro zampe; il tutto onde evitare guai di qualsiasi sorta.

Grazie fin d’ora per la collaborazione.

Posted in Critical Wine, Iniziative Underground.


Critical Wine 2014 – Programma

TERRA E’ LIBERTA’ – CRITICAL WINE: IL PROGRAMMA

SABATO 29 NOVEMBRE

h. 15 – 15,30 apertura:
– Presentazione dell’iniziativa a cura di Fabrizio del Centro Studi Pier Carlo Masini.
Kascina Autogestita Popolare: i ragazzi presentano ATTIVITA’ E PROGETTI

h. 15,30 – 17,30 incontro: sensibilità planetaria e rivoluzione dei consumi: “mercati senza mercanti”.
Interverranno per raccontare la loro esperienza:
Mercato e Cittadinanza,
Gas di Ponte San Pietro (mercato Biologico),
Centro sociale 28 maggio (BS)
Mercati dal basso (Cooperativa La Goccia, Lazio-Umbria)

h. 17,30 –19 incontro: la terra, l’ambiente, le multinazionali, l’acqua, gli alimenti, i brevetti, gli OGM, il lavoro, l’economia, lo sviluppo sostenibile: chi nutre EXPO 2015?

Presentazione del libro “Expopolis. Expo e il grande gioco di Milano 2015” a cura degli autori (Off Topic e Roberto Maggioni, Agenzia X)
e a seguire cerchio tematico aperto

h. 19 aperitivo musicale con Franco “Lars” Scarpellini (cantautore: “da grande voglio fare il cantante”)

h. 20: piaceri dei sensi a cena

h. 22 chiusura

DOMENICA 30 NOVEMBRE

h.10 apertura

h. 11 visita guidata fra i produttori del mercato

h. 12 aperitivo musicale con “ol Bandì” (musiche popolari)

dalle h. 13 piaceri dei sensi a pranzo

h. 15 -17 incontro: sensibilità planetaria, agricoltura contadina, tutela del teritorio e approccio affettivo alla Terra. Interverranno:
esperienza filiera dei cereali a Cerete ( Alta Val Borlezza – BG)
Mondeggi Bene Comune (FI)
esperienza Comune Agricola Libertaria Urupia (Salento)
Comitato Parco Agricolo Ecologico (P.A.E. BG)

h. 17 -19 incontro: Luigi Veronelli, “sua nasità”, “anarchenologo” e teorico della contadinità: storie di un “magicien de la terre”
interverranno: Andrea Bonini e Simonetta Lorigliola (Seminario Veronelli e collaboratori del dossier su Veronelli edito da A Rivista Anarchica)
e cerchio aperto con tutti coloro che vorranno ricordare Luigi.

h. 20 aperitivo conclusivo e brindisi per Gino

Scarica il .pdf completo e illustrato del Programma

Posted in Comunicati/volantini, Critical Wine, Iniziative Underground.


Benefit per Underground

Serata / concerto benefit, sabato 8 novembre 2014, dalle ore 20,00, presso la Ripa dei Malfattori (Milano, Ripa di Porta Ticinese, 83).

Benefit_8_11

Posted in Comunicati/volantini, General, Iniziative Underground.

Tagged with , .


Critical Wine 2014

TERRA E LIBERTÀ / CRITICAL WINE 2014 /  29 e 30 novembre 2014

Un incontro promosso dal Centro Studi Pier Carlo Masini, in collaborazione con il Collettivo Anarchico Underground e la Kascina Autogestita Popolare.

Due giorni di incontri, dibattiti, degustazioni, vini e cibi, direttamente dai vignaioli e dai contadini, a pranzo e a cena, per diffondere cultura libertaria a 10 anni dalla scomparsa di Luigi Veronelli, in ricordo di tante battaglie culturali e politiche.

Direttamente con i produttori affronteremo i rapporti fra Saperi e Sapori…

contro la deprivazione sensoriale che ci impedisce di udire, vedere, tastare e gustare…

proposte sulle modalità di produzione e relazione…

rispetto per la Terra…

rifiuto di ogni localismo politico ed identitario, contro l’omologazione…

responsabilità ed autocertificazione di chi produce…

per esprimere idee semplici in contrasto con gli attuali rapporti di produzione…

per prendersi cura di ogni forma di vita del pianeta… collettivamente e personalmente…

La sensibilità planetaria è facoltà di ciascuno ma non si può imporre a nessuno.

A breve, il programma dettagliato della due giorni e la lista degli espositori.

Per informazioni: sensibilitaplanetaria@gmail.com 11

 

Posted in Comunicati/volantini, Critical Wine, Iniziative Underground.

Tagged with , , , .


18 ottobre – Lottavo romanzo. Presentazione al Maite

Sommariva

Scarica il volantino in .pdf: Sommariva

Posted in General, Iniziative Underground, Libri.


Underground si ritrova al K.A.P.

Le compagne e i compagni che hanno animato lo Spazio Anarchico Underground si incontrano tutti i lunedì, a partire dalle 21,30, presso la Kascina Autogestita Popolare (via Ponchia, 8, Bergamo. Quartiere Monterosso).

Incontrarsi in Kascina è anche l’occasione per sostenere un’iniziativa di riappropriazione degli spazi cittadini che l’Amministrazione abbandona al degrado o destina alla speculazione.

Posted in General.


Boicottiamo Israele! Boicottiamo la guerra!

boycottBOICOTTIAMO ISRAELE! BOICOTTIAMO LA GUERRA!

Dall’ 8 luglio Israele sta conducendo un’offensiva militare nei confronti della striscia di Gaza con l’obbiettivo di indebolire Hamas distruggendone le strutture militari. La recente invasione con truppe di terra ha affiancato intensi bombardamenti che da settimane colpiscono una minuscola striscia di terra in cui vivono oltre un milione e ottocentomila persone (4000 per Km quadrato) senza vie di fuga, in uno stato di isolamento e di terrore. Continued…

Posted in Comunicati/volantini.

Tagged with .


Reminder

ClosedComunicato di chiusura sede.

Underground Spazio Anarchico (Bergamo) ha chiuso il 30 Giugno 2014, dopo più di un decennio di presenza nel quartiere della Malpensata, si richiede pertanto di non inviare più materiale al vecchio indirizzo, in seguito verrà reso noto l’indirizzo della nuova sede.

L’assemblea dell’Underground saluta e ringrazia le compagne ed i compagni che ci hanno sostenuto in questi anni.”

Posted in Comunicati/volantini.

Tagged with .